Archivi tag: paura

Dalla Paura alla Passione

 

 

 “Dalla Paura alla Passione”:

Incontro di presentazione del percorso di crescita personale “Emozioni in Movimento, il corpo si racconta”.

Lunedì 3 ottobre ore 19,00 presso l’Associazione Centro Koros, Via Grotte bianche 150 Catania.
Il nostro corpo parla attraverso la postura, i movimenti, il modo di occupare lo spazio. Parlano per noi le tensioni, il nostro respiro.
Trasformare le nostre emozioni nel movimento del corpo, nella nostra personale danza, ci dona la possibilità di accedere a nuovi stati d’animo e a nuove emozioni e ci permette di scoprire la direzione in cui la nostra anima è chiamata a camminare.
Per info:
Associazione Centro Koros 095 2881351
Graziella Puglisi 340 2633502
graziellapuglisi@hotmail.it
www.emozioninmovimento.com

Le mie paure

paura

“Io allora mettevo in relazione ogni cosa che mi succedeva con i libri che leggevo. Non c’era mancato molto che vedessi in quelle persone adulte che ridevano così spudoratamente di me i cannibali che conoscevo e temevo da quando avevo letto Le mille e una notte e le Fiabe di Grimm. Non c’è sentimento che cresca più rigoglioso della paura, e saremmo davvero ben povera cosa senza le paure che abbiamo patito. E’ una tendenza caratteristica degli esseri umani esporsi continuamente alla paura. Le nostre paure non vanno mai perdute, anche se i loro nascondigli sono misteriosi. Forse, di tutte le cose del mondo, nulla si evolve e si trasforma meno della paura. Quando penso ai miei primi anni, per prima cosa ritrovo le paure di cui essi abbondarono in maniera inesauribile. Molte le ritrovo soltanto ora, mentre in altre, che non troverò mai, risiede presumibilmente il segreto che mi fa desiderare una vita interminabile.”

Elias Canetti

Ai margini

Ai margini

Molte volte ho studiato
la lapide che mi hanno scolpito:
una barca con vele ammainate, in un porto.
In realtà non è questa la mia destinazione
ma la mia vita.
Perché l’amore mi si offrì e io mi ritrassi dal suo inganno;
il dolore bussò alla mia porta, e io ebbi paura;
l’ambizione mi chiamò, ma io temetti gli imprevisti.
Malgrado tutto avevo fame di un significato nella vita.
E adesso so che bisogna alzare le vele
e prendere i venti del destino,
dovunque spingano la barca.
Dare un senso alla vita può condurre a follia
ma una vita senza senso è la tortura
dell’inquietudine e del vano desiderio
è  una barca che anela al mare eppure lo teme.

Edgar Lee Masters