Archivi tag: corpo

Il Tradimento del Corpo

Il nostro corpo parla e anche se facciamo di tutto per nascondere a noi stessi e agli altri quello che non ci piace, il nostro corpo dice tanto di noi, molto più di quello che non vogliamo fare vedere e ci tradisce.
Lo fa attraverso la postura, i movimenti, il modo di occupare lo spazio, parlano per noi le tensioni, il nostro respiro.
E cosa dicono di noi le nostre rughe, i capelli bianchi, le spalle curve, le unghie rosicchiate, l’incedere strascinato, le pieghe attorno alle labbra, il viso accigliato, il solco tra le sopracciglia, la tensione nello stomaco?
Come un libro aperto è tutto scritto nel nostro corpo e cosa gli altri leggono di noi?
Ciò che sempre parla in silenzio è il nostro corpo e in questo Seminario proveremo a dargli voce.
Conduce l’incontro Graziella Puglisi
Costo del Seminario 7 euro, gratuito per i soci Koros.

Corso triennale di Counselling Gestaltico a orientamento Fenomenologico-Esistenziale

 

 

Sono aperte le Iscrizioni a Corso di Counselling Gestaltico a orientamento Fenomenologico-Esistenziale

Il corso si svolgerà a Catania e avrà inizio a fine gennaio 2017
“L’io che accade… esperienze di narrazioni partecipate e condivise, evocate col corpo, la parola, le immagini…”

 

CHE COS’È IL COUNSELLING
L’attività di counselling trova spazio negli ambiti privato e pubblico, ove sia necessario prevenire o gestire disagi relazionali. Il counselling è sempre più richiesto nella gestione delle risorse umane e sociali nei gruppi, nelle istituzioni nelle aziende e nelle scuole.

Il corso, di tipo esperienziale, è rivolto a medici, psicologi, insegnanti, educatori professionali, terapisti della riabilitazione, responsabili di comunità, manager, assistenti sociali, infermieri, genitori e a quanti per interesse personale e professionale, desiderano approfondire e sviluppare competenze di counselling.
Il percorso formativo prevede adeguamenti personalizzati e obiettivi specifici a seconda dei settori di intervento di ciascun allievo.
METODOLOGIA
La metodologia formativa del corso mira a sviluppare e integrare i seguenti aspetti:
 Conoscenza teorica dei principi della comunicazione interpersonale, delle dinamiche relazionali agite in coppia e in gruppo.
 Formazione personale al fine di sviluppare la consapevolezza di sé, delle proprie capacità, dei propri limiti e dei propri vissuti.
 Addestramento pratico alle abilità di counselling attraverso il monitoraggio e la supervisione delle abilità insegnate e agite nel setting formativo e lavorativo.

STRUTTURA E ARTICOLAZIONE
Il programma triennale del corso, che aderisce agli standard formativi dell’AICo (Associazione Italiana di Counselling) che è allineata all’EAC (Associazione Europea di Counseling) prevede:
 450 ore di formazione teorico-esperienziale;
 100 ore di supervisione,
 650 ore di tirocinio (attività di studio, progettazione ed esperienza diretta di counselling).
Al termine del percorso, superato l’esame finale e la discussione di una tesi, verrà conseguito il Diploma di Gestalt Counsellor.
Tale diploma consente, previo esame, di ottenere il certificato di competenza da parte di AICo.

Il corso è articolato in:
 11 week-end l’anno (da sabato mattina al primo pomeriggio della domenica)
 un seminario intensivo annuale
 laboratori di gruppo tra pari nei primi due anni.
PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:
Graziella Puglisi
340 2633502
graziellapuglisi@hotmail.it

 

 

Sei tutte noi

inadeguata

Le dici magra, si sente grassa
Son tutte bionde, lei è corvina
Vanno le brune, diventa albina
Troppo educata, piaccion volgari
Troppo scosciata per le comari
Sei troppo colta preparata
Intelligente, qualificata
Il maschio è fragile, non lo umiliare
Se sei più brava non lo ostentare
Sei solo bella ma non sai far niente
Guarda che oggi l’uomo è esigente
L’aspetto fisico più non gli basta
Cita Alberoni e butta la pasta
Troppi labbroni non vanno più
Troppo quel seno, buttalo giù.
Bianca la pelle, che sia di luna
Se non ti abbronzi, non sei nessuna
L’estate prossima con il cotone
Tornan di moda i fianchi a pallone
Ma per l’inverno la moda detta
Ci voglion forme da scolaretta
Piedi piccini, occhi cangianti
Seni minuscoli, anzi giganti
Alice assaggia, pilucca, tracanna
Prima è due metri, poi è una spanna
Alice pensa, poi si arrabatta
Niente da fare, è sempre inadatta
Alice morde, rosicchia, divora
Ma non si arrende, ci prova ancora
Alice piange, trangugia, digiuna
E’ tutte noi, è se stessa, è nessuna.
Lella Costa

Parlare con il Corpo

parlare con il corpo

Se ti tremano le ginocchia,

se affronti la vita a testa alta,

se non ci vedi dalla rabbia,
se tendi a portarti tutto sulle spalle,

se ti prudono le mani,

se hai un peso sullo stomaco,
se un nodo ti è rimasto in gola,
se ti fanno cascare le braccia,
se ti senti le mani legate,
se vuoi essere in gamba,

se vuoi restare con i piedi per terra,

se hai l’amaro in bocca

stai parlando con il Corpo.

Seminario ” Scritto sul corpo”

13168_477223189098554_2226765612443881536_n (2)

Dice Jeanette Winterson che nel nostro corpo c’è un codice segreto visibile solo in certe condizioni di luce: quello che si è accumulato nel corso della vita si ritrova lì.
Un corpo non si svela nella nudità. Un corpo si svela parlandone, usandolo, muovendolo, paradossalmente lo si svela di più per come lo si copre che per come lo si scopre.
Il nostro corpo parla e racconta di noi attraverso la postura, parlano per noi le nostre ferite, le nostre cicatrici, il colore dei nostri capelli, parla il nostro sguardo, le pieghe intorno alla nostra bocca, il nostro grasso, le nostre mani.
Lo spazio corporeo, interno o esterno che sia, relativo a sé o all’altro è il luogo per eccellenza che ci racconta di noi stessi.
Attraverso il linguaggio non verbale del movimento e della danza daremo voce ai segni che fanno di noi quello che siamo.

Il seminario è condotto da Graziella Puglisi, gestalt counsellor.

Ti aspettiamo Venerdì 10 Aprile dalle 18,30 alle 20 presso il Centro Koros via Grotte Bianche 150 Catania.

Costo 7€, gratuito per i soci Koros